Tutte le news

Colour the Revolution

Per questo progetto abbiamo bisogno del tuo aiuto, clicca qui per maggiori info

Il progetto del 2022 sarà Colour the revolution, dedicato alle tinture naturali.

I coloranti naturali si formano come sostanze pigmentanti all’interno delle piante. Sono di facile estrazione e sono in grado di conferire una colorazione al materiale con cui vengono a contatto. Caratteristiche di brillantezza, trasparenza e armoniosa vibrazione, li rendono particolarmente piacevoli alla vista ed emotivamente appaganti.

Le tinte naturali infatti si relazionano con la natura, ma anche direttamente con il piacere, l’emozione, gli effetti terapeutici benefici.

Si assiste oggi a livello mondiale a un forte interesse nei confronti del colore naturale come metodo di colorazione alternativo, in diversi settori produttivi, fra cui quello del tessile moda.
Tale tendenza si sta manifestando anche in Italia, con diverse iniziative e tentativi di sviluppo, nel contesto di una progressiva riconversione dei metodi produttivi , che rende necessaria la individuazione di processi ecocompatibili per la creazione di prodotti a basso impatto ambientale e più rispettosi delle esigenze salutistiche del consumatore.

I coloranti vegetali possono essere considerati sotto molti aspetti maggiormente sostenibili rispetto alla produzione di sintesi. infatti il colore naturale  è legato all’ambiente naturale ed al territorio sia fisicamente (nelle piante spontanee e nella produzione agricola) che culturalmente (utilizzo e valenza comunicativa nei secoli), oltre a possedere caratteristiche che fanno auspicare la sua reintroduzione come punto di forza  nell’ambito di una produzione tessile sostenibile ed ecocompatibile.

Non si potrebbe certo oggi considerare come ipotesi realistica, per l’attuale complesso del settore tessile moda, la completa sostituzione dei prodotti di sintesi con coloranti naturali, quanto piuttosto se ne devono considerare le possibilità di impiego, come possibilità alternativa e integrativa alla colorazione di sintesi, soprattutto per ciò che riguarda il loro impiego sui tessuti naturali biologici.

Nel progetto collaborerà con noi l’Accademia di Belle Arti Carrara ..  gli studenti verranno coinvolti in un corso per apprendere che cosa c’è prima della pittura.

“Questo percorso è lungo e stratificato, al tempo stesso è una bellissima occasione piena di potenzialità espressive per i nostri studenti”

Il workshop sarà aperto a tutti gli studenti dell’accademia con la possibilità di acquisire crediti formativi.

Ma non solo, collaboreremo con l’Orto Botanico L. Rota di Bergamo che metterà a disposizione una porzione dell’area della Val D’Astino per la creazione di un orto tintoreo che verrà inaugurato a primavera 2022, durante la Fashion Revolution Week.

L’orto verrà creato grazie alla collaborazione con l’associazione Colori e tinture naturali M.E. Salice di Milano che organizzerà un corso di formazione dedicato alla coltivazione e all’estrazione delle tinture naturali a partire da gennaio 2022.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri progetti

Fashion Revolution Is Young

Per questo progetto abbiamo bisogno del tuo aiuto, clicca qui per maggiori info Il progetto[...]

Scopri il progetto

‘0’ Impact

Per questo progetto abbiamo bisogno del tuo aiuto, clicca qui per maggiori info Il progetto[...]

Scopri il progetto

KickOff The Revolution

Per questo progetto abbiamo bisogno del tuo aiuto, clicca qui per maggiori info Il progetto[...]

Scopri il progetto